Palline vaginali: cosa sono e a cosa servono

Tutto quello che devi sapere

Palline cinesi: quali sono le origini e a cosa servono?

palline vaginali

Sommario Palline vaginali o palline cinesi?Palline cinesi: quali sono le origini del sex toy?Palline cinesi: quali sono le varianti acquistabili?Perché acquistare le palline cinesi?Dove acqistare le palline cinesi o Geisha Balls? Palline vaginali o palline cinesi? Sebbene vengano chiamate con diversi termini (Ben Wa Balls, Geisha Balls, Sfere di Venere,

Geisha Balls: tutto quello che devi sapere

palline vaginali

Sei una donna che ha voglia di provare piacere e raggiungere orgasmi da urlo? Sei un uomo che vuole regalare alla partner la piena soddisfazione sessuale? E, allora, le palline Geisha fanno proprio al caso tuo! Piccole, facili da usare ed eventualmente anche vibranti, le cosiddette “palline vaginali” o Geisha

Cosa sono le palline vaginali o Geisha Balls?

Le palline vaginali sono conosciute anche con tanti altri nomi, come ad esempio Geisha Balls, Ben Wa Balls oppure palline cinesi; a prescindere dalla fascia d’età, ogni donna ha i suoi buoni motivi per allenare i muscoli del perineo e mantenerlo tonico con pochi e semplici accorgimenti.

Chi lo ha detto che le sfere vaginali non garantiscano il massimo benessere olistico del proprio corpo? Dai trent’anni in su si può optare per diverse tipologie di palline cinesi per mantenere il proprio pavimento pelvico quanto più allenato possibile; proseguendo nella lettura troverete interessanti ed utili informazioni su come scegliere le palline vaginali.

Ma, cosa sono esattamente le palline per vagina? Sono tra i sex toys più ricercati dalle donne, ma anche tra gli strumenti del benessere che aiutano a rimanere giovani fin da giovani.

Protagoniste di una delle scene del film “Cinquanta sfumature di grigio”, le sfere della luna o palle cinesi o Kegel balls sono tra i giochi erotici più prediletti dalle donne. Come si può ben intuire dal nome stesso, si tratta proprio di “sfere” o di palline di peso variabile che si inseriscono nella zona vaginale.

Possono essere acquistate individualmente o in coppia e si può optare per diversi materiali (metallo, plastica o silicone): quelle in silicone sono le più apprezzate dal popolo femminile, in quanto realizzate in materiale anallergico, che le rende particolarmente sicure, igieniche e adatte anche a chi soffre di allergie.

Le sfere cinesi sono ergonomiche, facili da pulire, resistenti all’acqua e garantiscono la massima aderenza alla parete della vagina.

Istruzioni d’uso: a cosa servono e come si usano le palline vaginali?

Le palline cinesi consentono di testare la tenuta del perineo, oltre a migliorare il piacere durante i rapporti sessuali.

Chi è ancora inesperta può iniziare gradualmente optando per la coppia di Ben Wa Balls dal peso più leggero, per poi incrementarlo fino a provare la combinazione di palline vaginali più pesanti.

Con questo esercizio e allenamento graduale è possibile capire come utilizzarle al meglio e quali sono le palline di Kegel più adatte al proprio perineo: l’allenamento sta funzionando alla grande se l’intensità del piacere è maggiore.

Questo è un buon indicatore del benessere fisico! In fin dei conti, sono numerosi gli studi di ginecologia che dimostrano come i disturbi del pavimento pelvico riguardino oltre 1/3 della popolazione femminile in età matura e siano cagionati dall’indebolimento della parete pelvica.

Per non parlare poi delle conseguenze legate al fatto che il mancato allenamento con le biglie vaginali può portare al rischio di insorgenza di patologie vere e proprie: prolasso, incontinenza urinaria e mancata libido sessuale.

Ben si comprendono i disturbi psicologici che possono sorgere in una donna nell’avere rapporti intimi con il proprio partner.

D’altra parte nella vita di ogni donna la postura scorretta, lo stile di vita, i cambiamenti ormonali, il parto, l’avanzare degli anni, la frequenza dei rapporti sessuali possono incidere sul rilassamento dei muscoli del perineo.

E, allora, perché non iniziare il proprio allenamento con le palle cinesi?

Niente paura, rilassatevi! E’ fondamentale un bel respiro prima di iniziare il proprio allenamento con le sfere vaginali, che devono essere inserite nella vagina, poggiandosi al muscolo pelvico. Si deve ricordare che il cordoncino della sfera vaginale sporgerà dalla vagina per il semplice recupero ed estrazione.

Le prime volte è buon consiglio utilizzare un lubrificante, che vi consentirà la più semplice introduzione delle sfere: il peso delle Geisha Balls e il loro movimento, durante una camminata o in posizione supina sul letto o sul pavimento, stimolano la muscolatura perineale, rafforzandola.

La parete e la muscolatura della zona pelvica si contrae spontaneamente per trattenere le sfere ed evitare che escano dalla vagina. Se svolto con regolarità ed in modo corretto, questo esercizio vi consentirà di aumentare la tonicità, oltre a regalarvi momenti di piacere.

Dove si comprano e quanto costano?

Le palline vaginali sono sex toys che possono essere acquistati in qualunque sexy shop fisico o comodamente online sui portali specializzati nella vendita di preservativi, lubrificanti, gel, giocattoli erotici, lingerie e altri prodotti e gadget per rendere la vita sessuale quanto più vivace e piacevole.

Quanto costano le sfere cinesi? A seconda dei materiali, il costo delle Ben Wa Balls varia approssimativamente dai 10 ai 40 euro.

Le Palline da Geisha comandabili a distanza, che rappresentano l’evoluzione tecnologica delle “classiche” palline cinesi, studiate e realizzate per potenziare i tuoi orgasmi e per migliorare il feeling di coppia, possono raggiungere anche i 70 euro di prezzo.

Queste sfere sono comandabili anche a distanza con un telecomando che permette di controllare l’intensità di vibrazione fino a 10 metri.

Un consiglio è quello di diffidare sempre dei sexy shop online e fisici che vendono le palline cinesi in plastica. Infatti, comprare quelle sbagliate può facilitare il prolasso dei muscoli parietali o vanificare gli sforzi eseguiti durante gli esercizi di Kegel.

Palline cinesi per praticare gli Esercizi di Kegel

Per iniziare a praticare gli esercizi di Kegel potete provare delle sfere vaginali per rafforzare il “pavimento pelvico”, ovvero l’insieme dei muscoli, dei legamenti e delle fasce che costituiscono il supporto degli organi pelvici.

Impariamo a familiarizzare con gli esercizi di Kegel: con questa espressione si intende un tipo di ginnastica leggera che può essere praticata tutti i giorni, anche durante i nove mesi di gravidanza, attraverso l’ausilio delle palline da Geisha.

Ovviamente, per migliorare l’efficacia del risultato, è fondamentale individuare il muscolo pelvico che si vuole tenere in allenamento e tonificare.

Una premessa iniziale per raggiungere il rafforzamento della parete pelvica è esercitarsi trattenendo l’urina: questo piccolo esercizio preliminare consente di “prendere confidenza” e di padroneggiare maggiormente le fasce muscolari da sottoporre all’allenamento.

Dal nome del ginecologo ideatore, Arnold Kegel, questo programma di allenamento consiste in semplici contrazioni e nel rilassamento volontario attuato per esercitare i muscoli del pavimento pelvico.

Gli esercizi di Kegel prevedono:

  • lo svuotamento della vescica;
  • la contrazione dei muscoli del pavimento pelvico contando fino a 5;
  • rilassamento dei muscoli contando fino a 10.

Bisogna ripetere il set di esercizi di Kegel almeno 2/3 volte al giorno (mattino, pomeriggio, notte).

L’importante è essere rilassate sul letto o sdraiate su un tappetino da yoga.

Per quanto tempo eseguire gli esercizi di Kegel? Dopo solo 5 settimane, è già possibile notare i benefici e i miglioramenti derivanti dallo svolgimento quotidiano di questi esercizi. Questo netto miglioramento può essere mantenuto e amplificato nel tempo eseguendo gli esercizi con le sfere vaginali una volta al giorno.

I ginecologi consigliano sempre di evitare il sovra-esercizio che può cagionare l’affaticamento muscolare e aumentare la perdita di urina come effetto collaterale.

Esercizi di Kegel con le Geisha Balls: aiutano a provare piacere?

L’utilizzo delle palline vaginali durante l’espletamento degli esercizi di Kegel è fondamentale per raggiungere i risultati auspicati. Possono essere utilizzate da tutte le donne in età matura, e anche da coloro che non abbiano avuto ancora rapporti sessuali completi.

Molti studi scientifici hanno validato la tesi che le palline vaginali consentono di rassodare i muscoli perineali e di contenere i rischi di prolasso degli organi pelvici, oltre ad aiutare ad ottenere una maggiore consapevolezza del buon funzionamento del proprio apparato genitale e una maggiore capacità di controllare l’orgasmo.

Per questo motivo possono essere utilizzate anche durante i preliminari, prima di un rapporto sessuale con il proprio partner.

Le sfere vaginali, quindi, espletano una doppia funzione piacere sessuale/benessere fisico e mentale (relax): non dobbiamo mai dimenticare che lo scopo delle Geisha Balls è quello di allenare gradualmente il perineo, aumentando progressivamente la durata dell’esercizio nel corso del tempo.

Sicuramente, una muscolatura pelvica elastica consente ad ogni donna di migliorare la propria vita sessuale e di contribuire al miglioramento dell’orgasmo durante i rapporti sessuali, grazie ad una migliore capacità di contrazione dei muscoli vaginali.

Palline cinesi: quali sono i pareri e le recensioni?

Leggendo le varie recensioni ed opinioni delle donne risulta come sia sempre bene optare per le palline adatte al vostro grado di allenamento, se siete alla prima esperienza.

L’utilizzo delle palline sicuramente migliora le prestazioni sessuali, poiché, rafforzando i muscoli, si riusciranno a provare sensazioni più intense ed orgasmi più lunghi. Durante il loro utilizzo le palline provocano solo sensazione di piacere, non portano all’orgasmo.

Molte donne le usano mentre sono sedute su una sedia a dondolo, ma in genere vengono adoperate durante una passeggiata o prima di avere un rapporto sessuale con il proprio partner.

Tra le meglio recensite si consiglia di provare a migliorare le proprie performance sessuali con Vibe Therapy – Fashinate oppure Plaisirs Secret Geisha Balls o le 3 palline vaginali autovibranti Velvet Pink Balls, un giocattolo sessuale costituito da delicate palline autovibranti con superficie in PU (poliuretano) dal diametro di 3,4 cm che possono essere utilizzate come valido dispositivo per praticare gli esercizi di ginnastica pelvica.

La maggior parte delle donne consiglia un utilizzo quotidiano delle sfere della luna: sono facili da utilizzare e non provocano danni alle pareti pelviche, per questo sono consigliate alle donne in gravidanza per prepararsi al parto in modo tale da evitare dolori e lacerazioni, ma anche per raggiungere più facilmente l’orgasmo.